Rapporto di ricerca sull’impatto delle TIC nelle
scuole primarie
steps.eun.org
Aspetti chiave: l’impatto sui discenti
Anja Balanskat
Traduzione Donatella Nucci
Finalità della ricerca STEPS
Comparare le strategie
TIC nelle scuole primarie
nei 27 UE + IS, NO, LI
Analizzare l’impatto su
- l’apprendimento dei discenti
-gli Insegnanti e la didattica
-i piani di sviluppo e le strategie
Identificare
gli ostacoli e le
condizioni favorevoli
Offrire prove
su cui
basare raccomandazioni
steps.eun.org
Metodologia /1:
Griglia di analisi
steps.eun.org
Approccio e methodologia /2:
Molteplici prospettive
Indagine tra gli insegnanti
18,000 interviste
60 rapporti di ricerca,
22 Paesi
Indagine sulle politiche
30 Corrispondenti
Indagine nelle scuole
255 risposte
Birmingham UK
25 studi di caso,
13 Paesi
steps.eun.org
Approccio e metodologia /3:
30 schede Paese
Politiche
educative
Tic
nelle scuole
Studi di
caso
Common
format
LearnInd
Analisi per Paese
Esempi di
buona prassi
Ricerche
condotte a
livello nazionale
steps.eun.org
Risultati
Sweden
steps.eun.org
Analisi quantitativa
I bambini hanno migliori possibilità di acesso
alla tecnologia
• Quasi tutte le scuole primarie usano I computer
- 88+% in ogni paese hanno accesso a Internet
- 8 computer con collegamento Internet per 100 alunni
- 8 Paesi hanno più di 14 computers per 100 alunni
- 72% delle scuole primarie ha accesso a Internet a BL
- in 20 Paesi più di 2/3 delle scuole primarie hanno BL
•Le infrastrutture variano tra paesi, e all’interno del singolo paese
- da 3.1 a 32 computer per 100 alunni
- Le scuole primarie più piccole sono svantaggiate.
• Dotazione di LIM oscilla tra alcune a una per ogni scuola
steps.eun.org
Systema /1:
Strategie per le TIC = infrastrutture e competenze digitali
• Almeno una iniziativa per le TIC in ogni Paese
-Di solito riguarda le infrastrutture o le competenze digitali degli insegnanti
- Raramente I contenuti , nuovi approcci pedagogici o la dirigenza
• Interventi/ progetti specifici che riguardano l’intero sistema
• Il livello di controllo varia: top-down/bottom-up
• Le preoccupazioni riguardano maggiormente
• la sicurezza in Internet
steps.eun.org
Systema /2:
Le responsabilità possono non essere chiare
TIC sono di solito
-Parte della politica educativa in generale
- Una politica specifica relativa all’istruzione dell’obbligo
- Ma non una politica specifica della scuola primaria
• Pochi riferimenti alle TIC nei sistemi educativi ‘e-mature’
• Puo’ non essere chiaro chi è responsabile per le TIC
steps.eun.org
Impatto sugli insegnanti /1:
Gli insegnanti usano le TIC e sono ottimisti
• Gli insegnanti di alcuni paesi sono più
ottimisti rispetto alle TIC
• C’è un 21% di scettici
• Bassa correlazione tra le dotazioni,
utilizzo e abilità e livello di ottimismo
nei confronti delle TIC
Impact Optimists---->
--
<----Impact Sceptics
• 3 insegnanti su 4 usano le TIC
• Diversi approcci pedagogici
supportati dalle TIC
• Gli ambienti di apprendimento di tipo
• costruttivista sfruttano le TIC al meglio
<--- Teacher's ICT skills --->
++
MT
PL
PT IT
LT
EL
EE
SI
NL
SK
CZ
HU
LV
CY
DE
ES
UK
DK
IE NO
EU average
BEFIAT
SE
LU
FR
IS
steps.eun.org
Percentuale di insegnanti che usano il
computer in classe (2006)
100
80
60
40
20
use in class
... to present / demonstrate
... to have pupils use computers
steps.eun.org
EL
LV
HU
LT
PL
EE
FR
BE
ES
PT
IT
SI
SK
LU
DE
IS
CZ
MT
IE
CY
AT
FI
SE
NO
NL
DK
UK
0
Impatto sugli insegnanti /2:
Le TIC sono poco utilizzate per fini pedagogici
•
•Usate per scopi amministrativi,
organizzativi e gestionali
Finland: collaborative learning
• Mancanza di una visione pedagogica
Nuovi approcci pedagogici sono
possibili solo se le TIC sono integrate
nella diattica disciplinare
steps.eun.org
Impatto sugli insegnanti /3:
Motivazione e competenze digitali e pedagogiche
• Miglioramento della motivazione
e della didattica
• L’Ideale = un poco alla volta,
formazione a scuola, e con il
minimo disturbo
• Scarsa formazione TIC per I nuovi insegnanti
• Ai corsi manca una dimensione pratica
• Scarso supporto tecnico/pedagogico
Spain: on-site training
steps.eun.org
Country clusters (2006)
• ‘In testa’
• ‘Entusiasti’
• ‘Inibiti’
• ‘Misti’
• ‘Ultimi’
steps.eun.org
Broadband: 2009
steps.eun.org
Impatto sulle scuole /2:
L’integrazione delle TIC in tutte le dimensioni della scuola
e la dirigenza hanno una grande importanza
• Integrazione = chiave del cambiamento
nelle pratiche didattiche
• Il sostegno del Dirigente scolastico è cruciale
Portugal: whole-school approaches
• Uso di PC dentro la classe e non nei laboratori
steps.eun.org
Sistema /2:
Le competenze digitali sono parte del curricolo
della scuola primariaria
Competenze digitali all’interno del
curricolo nei 22 Paesi
Integrate all’interno
delle singole discipline
(in 15 Paesi)
Materia separata
(in 11 Paesi)
steps.eun.org
Impatto sui discenti /1:
Cononoscenze, abilità e competenze
Gli insegnanti non hanno dubbi:
• Lo sviluppo di abilità e competenze
è facilitato dalla TIC
• Le TiC aiutano I bambini a capire meglio
• Le TIC permettono di soddisfare
meglio le necessità individuali
• Differenze tra l’uso delle TIC a casa e a scuola
steps.eun.org
Impatto sui discenti /1:
Uso a casa e a scuola
•
• Frequenza di utilizzo
• Tipo di attività
• Ai discenti mancano certe abilità
steps.eun.org
Impatto sui discenti /1:
Il ruolo della scuola
• Riequilibrare le ineguaglianze
• Fare emergere il potenziale
di ogni discente
• Apprendimento per scoperta e per ricerca
piuttosto che esercizi fortemente strutturati
• Modello:
“Accompanied or promoted independence”
(Feil, DE 2004)
steps.eun.org
Impatto sui discenti /1:
Gruppi di controllo
Miglioramento dei livelli di abilità di studenti
in aree povere e svantaggiate
(HU)
• Impatto positivo sullo sviluppo di competenze di base
• (elearning Nordic)
• Miglioramenti in matematica, scienze e Inglese per il
Key stage 1 (in modo particolare le bambine) (UK)
steps.eun.org
Impatto sui discenti 1/:
Gruppi di controllo
• I risultati nelle verifiche di matematica e scienze
migliorano con l’uso delle LIM
(UK)
• I libri digitali illustrati sviluppano le competenze
• linguistiche (NL)
• Non viene rilevata alcuna differenza
nelle verifiche (SK)
steps.eun.org
Impatto su discenti /2:
Motivazione, sicurezza e partecipazione
nell’apprendimento
• Più motivati e attenti
•Atteggiamento positivo e partecipazione
• Impatto sulle dinamiche di gruppo e
sull’apprendimento collaborativo
• Superamento di una scarsa motivazione,
della diversità sociale e del disimpegno
• I discenti partecipano più attivamente
• I combiti basati sulla ricerca motivano gli alunni
• L’apprendimento avviene a scuola e fuori
della scuola
• Coinvolgimento dei genitori
steps.eun.org
Impatto sui discenti /3:
Una valutazione personalizzata e di precisione
• Un feedback puntuale sul rendimento
• Valore degli ambienti virtuali per progredire
nell’ apprendimento
• I risultati sono registrati nel portfolio
steps.eun.org
Impatto sui discenti:
Condizioni favorevoli
• Ambiente di apprendimento costruttivista
ricco di nuove tecnologie
• Contenuti vari e ricchi dal punto di vista multimediale
• Un uso appropriato e coerente del software
in funzione degli obiettivi curricolari
steps.eun.org
Impact on learners:
Condizioni favorevoli
« In certe matere maggiore è l’esperienza
degli insegnanti con le LIM maggiore è la probabilità
di ottenere buoni risultati »
« Il maggiore impatto avviene quando gli alunni hanno
l’opportunità di utilizzare le LIM da soli o in piccoli gruppi
piuttosto che in un tipo d’insegnamento frontale»
steps.eun.org
Conclusioni
In alcune aree l’evidenza è più forte
(p.e. la formazione degli insegnanti) che in altre
(p.e scuole)
Potenziale delle TIC
Risultati attesi, risultati effettivivi
Impatto percepito – impatto misurato
Focus sugli input (risorse, attrezzature)
Piuttosto che sull’uso, meno sui risultati del sistema
o sull’impatto
steps.eun.org
Raccomandazioni
POLITICHE EDUCATIVE
SCUOLE
• Sfruttare le competenze
digitali già acquisite dai
•Più formazione, diversificata discenti, e cercare di
e certificata, per gli insegnanti, Eliminare il “digital divide”.
valorizzazione delle pratiche
innovative (change leaders)
• Rafforzare l’uso pedagogico
delle TIC;
Sviluppare all’interno della
Le politiche per le TIC devono scuola una cultura di
condivisione della
essere integrate al’interno
Di tutte le politiche educative conoscenza
Garantire l’accesso ad
Attrezzature e risorse
di qualità
RICERCA
• Utilizzare vari metodi
per misurare e valutare l’impatto
delle TIC
Spostare il focus della ricerca
Sul discente e sulla scuola
Intesa come learning
organisation
•Attuare un sistema di
• Sfruttare il potenziale
monitoraggio continuo e a lungo
delle TIC come un
termine sull’impatto delle TIC
catalizzatore di cambiamento nella scuola
E per il raggiungimento di
altri obiettivi educativi.
steps.eun.org
Descargar

Diapositive 1 - Programma LLP