Laurea magistrale in Amministrazioni e
politiche pubbliche
1: Dall’analisi delle politiche alla loro
valutazione
di Gloria Regonini
Valutazione politiche pubbliche
1
1. Prime definizioni
Che cosa sono le politiche pubbliche?
Il concetto di ‘politica pubblica’ non è né pacifico, né evidente.
Non è pacifico, perché è traversato da una tensione tra due
definizioni: le politiche pubbliche sono
1. risposte a problemi di rilevanza collettiva
ma anche
2. decisioni vincolanti per la collettività
Valutazione politiche pubbliche
2
1. Prime definizioni Che cosa sono le politiche pubbliche?
1 definizione: l’elemento centrale è un problema di rilevanza collettiva,
pubblica.
Le politiche pubbliche sono tentativi messi in atto per fronteggiare un
problema collettivo mobilitando risorse pubbliche e/o private per avviarne la
soluzione.
2 definizione: l’elemento centrale è la decisione vincolante per la
collettività. Con le loro scelte, le autorità pubbliche possono
•assegnare le poste in gioco tra i diversi contendenti,
•ridurre o esasperare i conflitti
•rinviare o mettere la sordina a un problema ....
Valutazione politiche pubbliche
3
1. Prime definizioni Che cosa sono le politiche pubbliche?
problema pubblico
soluzione
intenzionalità
finalizzazione a un obiettivo
politica pubblica
autorità pubblica
decisione vincolante
molteplicità di interessi e idee
conflitti
compromessi
Valutazione politiche pubbliche
4
1. Prime definizioni Che cosa sono le politiche pubbliche?
Differenza tra politiche, programmi, progetti
Tra tutti i concetti, quello di policy è il più inclusivo
POLICY
Levels of evaluation, da National Science Foundation, The 2002 User-Friendly
Handbook for Project Evaluation, p. 7,
http://www.nsf.gov/pubs/2002/nsf02057/start.htm
Valutazione politiche pubbliche
5
1. Prime definizioni Che cosa sono le politiche pubbliche?
Valoree aggiunto di un approccio di management
Ragionare in termini di politiche significa porsi domande più libere e
spregiudicate non solo sul modo in cui un servizio è gestito o un
programma è realizzato, ma anche sul suo significato più generale, sul
suo impatto complessivo, tanto per gli aspetti più concreti, quanto per i
messaggi simbolici indirettamente trasmessi.
•
•
che senso ha tutta la baracca?
non ci sarebbe modo di risolvere in modo più
intelligente gli stessi problemi?
es.: gli sportelli per le informazioni alle imprese possono funzionare
bene, ma per adempimenti e pratiche inutili
Valutazione politiche pubbliche
6
L’analisi delle politiche pubbliche
Che cosa distingue la maggior parte delle politiche
pubbliche
Le politiche pubbliche sono operazioni complesse
Per questo possono essere studiate da molti punti di vista
Le politiche pubbliche in genere hanno un andamento non lineare
Colpi di scena e incongruenze sono molto probabili
Le politiche pubbliche sono partite giocate tra molti attori
Talvolta collaborano. Talvolta si ostacolano a vicenda
Le politiche pubbliche sono governate non solo dalle leggi…
.. ma anche dalle circolari, dagli accordi, dagli articoli di giornale,
dalle trasmissioni televisive…
Valutazione politiche pubbliche
7
Uno spaccato della disciplina  le tante dimensioni rilevanti
La soluzione
Per dare conto di un fenomeno complesso, è utile analizzarlo da molti
punti di vista diversi.
Disporre di molte prospettive aiuta a capire i problemi: v. applicazioni in
fotogrammetria
www.cif.org/Nom2003/Images/3d.gif
Valutazione politiche pubbliche
8
Uno spaccato della disciplina  le tante dimensioni rilevanti
Disporre di molte prospettive diverse aiuta a capire i problemi
Valutazione politiche pubbliche
9
Uno spaccato della disciplina  le tante dimensioni rilevanti
Disporre di molte prospettive diverse aiuta a capire i problemi: v.
applicazioni in medicina
Valutazione politiche pubbliche
10
Uno spaccato della disciplina  le tante dimensioni rilevanti
Policy studies are a very complex field where you can find every kind
of approaches
historical narratives
case studies
quantitative analysis
methodological studies
comparative studies
substantive studies
cost-benefit analysis
output studies
image from http://www.ultrafractal.com/showcase/damien/speaking-order-from-chaos.html
Valutazione politiche pubbliche
11
Uno spaccato della disciplina  le tante dimensioni rilevanti
Per lo studio delle politiche pubbliche, due dimensioni
sono particolarmente rilevanti
le finalità della ricerca
politica
pubblica
Valutazione politiche pubbliche
12
L’analisi delle politiche pubbliche
Uno spaccato della disciplina  le coordinate del piano   Le finalità
della ricerca
Il polo prescrittivo
Il polo descrittivo
Studiare per migliorare le capacità di
intervento:
Studiare per capire come
funzionano i centri di governo:
•Progettisti di politiche
•Ricercatori
•Valutatori
•Studenti
all’interno dei ministeri o degli
assessorati
negli studi professionali
all’interno delle università
nei centri di ricerca
nelle organizzazioni di
categoria
nelle organizzazioni
internazionali
Valutazione politiche pubbliche
13
L’analisi delle politiche pubbliche
Uno spaccato della disciplina  le coordinate del piano   I metodi
della ricerca
Dalla raccolta dei dati alla formulazione delle
ipotesi
Il polo induttivo
Esempi: ricerca su fonti statistiche in sociologia
o in biologia
Nello studio delle politiche pubbliche, è il modo
di ragionare della sociologia, della scienza
politica, della psicologia
Il polo deduttivo
Dalla formulazione degli assunti alla verifica
empirica
Esempi: dimostrazioni geometriche
Nello studio delle politiche pubbliche, è il modo
di ragionare dell’economia
Valutazione politiche pubbliche
14
L’analisi delle politiche pubbliche
LA VALUTAZIONE
LA SPIEGAZIONE
FINALITA’
Prescrittive
Come raggiungere fini
collettivi
Descrittive
Come spiegare
comportamenti e risultati
Induttivi
policy inquiry
politiche pubbliche
(public policy)
Logica
dell’attore
sociale
Quali relazioni sociali devono
essere coltivate per raggiungere
Perché i processi decisionali
e mantenere accordi sostenibili? pubblici sono così complicati?
METODI
Deduttivi
Logica
dell’homo
oeconomicus
Valutazione politiche pubbliche
analisi razionale delle
politiche pubbliche
(rational policy analysis)
Quali dati devono essere
raccolti e quali procedure
devono essere seguite per
avere buoni risultati?
scelta pubblica
(public choice)
Perché i processi decisionali
pubblici sono opachi o
inefficienti?
15
L’analisi delle politiche pubbliche
Le politiche come
Le politiche come
soluzioni a problemi
decisioni che
comuni
allocano valori
FINALITA’
Prescrittive
Come raggiungere fini
collettivi
Descrittive
Come spiegare
comportamenti e risultati
Induttivi
policy inquiry
politiche pubbliche
(public policy)
Logica
dell’attore
sociale
Quali relazioni sociali devono
essere coltivate per raggiungere
Perché i processi decisionali
e mantenere accordi sostenibili? pubblici sono così complicati?
METODI
Deduttivi
Logica
dell’homo
oeconomicus
Valutazione politiche pubbliche
analisi razionale delle
politiche pubbliche
(rational policy analysis)
Quali dati devono essere
raccolti e quali procedure
devono essere seguite per
avere buoni risultati?
scelta pubblica
(public choice)
Perché i processi decisionali
pubblici sono opachi o
inefficienti?
16
L’analisi delle politiche pubbliche
Le politiche come
soluzioni a problemi
comuni
Le politiche come
decisioni che
allocano valori
FINALITA’
Prescrittive
Induttivi
Descrittive
policy inquiry
politiche pubbliche
(public policy)
Logica
dell’attore
sociale
confine critico:
la definizione del
problema
METODI
Deduttivi
Logica
dell’homo
oeconomicus
Valutazione politiche pubbliche
analisi razionale delle
politiche pubbliche
(rational policy analysis)
scelta pubblica
(public choice)
17
1. Prime definizioni Che cosa sono le politiche pubbliche?
problema pubblico
soluzione
intenzionalità
finalizzazione a un obiettivo
politica pubblica
confine critico: la definizione del problema
“”la definizione delle alternative è lo
strumento supremo del potere;
difficilmente gli antagonisti possono
concordare su qual è il problema, perché
il potere è implicito nella definizione”
(Schattschneider, 1960)
autorità pubblica
decisione vincolante
molteplicità di interessi e idee
conflitti
compromessi
Valutazione politiche pubbliche
18
Analisi razionale delle politiche pubbliche  riferimenti teorici e metodologici
Problem solving
rappresentazioni del problem solving cycle dal punto di vista analitico
http://www.wistron.com/imgs/tech_support_chart2_r2.gif
Valutazione politiche pubbliche
19
Analisi razionale delle politiche pubbliche  riferimenti teorici e metodologici
Problem solving
rappresentazioni del problem solving cycle dal punto di vista analitico
da wasslaweekly.com
Valutazione politiche pubbliche
20
Analisi razionale delle politiche pubbliche  riferimenti teorici e metodologici
Le fasi del processo di policy all’interno delle istituzioni di
governo
Phases of Policy Making
Agenda Setting. Stakeholders in and outside government compete to put
problems on the government agenda.
Formulation. Potential solutions are formulated
by staff in ministries, legislatures, executive offices.
Adoption. A policy is officially adopted by an executive, legislative, or
judicial organ.
Implementation. The policy is carried out by administrative agencies
within ministries and departments.
Assessment. The outcomes of policies are monitored and evaluated by
special agencies.
Adaptation. Policies are changed to fit previously unknown
circumstances.
Succession. Policies are continued with new goals.
Termination. Policies and institutions are terminated.
Valutazione politiche pubbliche
21
Analisi razionale delle politiche pubbliche  riferimenti teorici e metodologici
Una integrazione tra i
due cicli: politico e
analitico
1. Diagnosis and Problem
identification
Adaptation
Succession
Termination.
5. Ex post evaluation
Assessment
Agenda Setting
2. Ex ante evaluation
Formulation
4. Monitoring
Implementation
Adoption
3. Implementation Planning
Valutazione politiche pubbliche
22
Analisi razionale delle politiche pubbliche  riferimenti teorici e metodologici
Le fasi dell’analisi viste da vicino
1 Diagnosis
identify, verify, define and detail the problem
2. Ex ante evaluation (o policy analysis, o formative evaluation)
Collect empirical evidence
Describe goals (first rank: general intentions) and objectives (second
rank: clear and measurable targets) for resolving the problem
Identify alternative policies
Verify their feasibility
- technical feasibility
- economic and financial possibility
- political viability
- administrative operability
Establish evaluation criteria
Compare and evaluate alternative policies
Make Recommendations
3. Implementation Planning
4. Monitoring and ongoing evaluation
5. Ex post evaluation (o summative evaluation)
Valutazione politiche pubbliche
23
Dall’analisi delle politiche alla loro valutazione1. L’analisi (razionale)
delle politiche
2. Ex ante evaluation: i criteri
Le classiche ‘3 e’ descritte in ogni manuale di
management:
• economicità,
• efficienza,
• efficacia
A partire dalle riforme avviate nei primi anni ’90 negli
Stati Uniti e in Gran Bretagna, il Managing-ForResults (MFR) è diventato la parte centrale del
New Public Management (NPM).
Valutazione politiche pubbliche
24
Dall’analisi delle politiche alla loro valutazione1. L’analisi (razionale)
delle politiche: i criteri di valutazione
Nella sintetica definizione data dal National Audit
Office, l’organismo che verifica l’impiego delle
risorse pubbliche per conto del Parlamento inglese,
- “economicità è minimizzare il costo delle risorse
utilizzate o procurate: cioè, spendere meno
- efficienza è la relazione tra i prodotti (output: beni
o servizi) e le risorse (inputs) utilizzate per produrli:
cioè, spendere bene
- efficacia è la relazione tra i risultati attesi dalla
spesa pubblica e quelli effettivi: cioè, spendere
saggiamente” (Nao,
http://www.nao.org.uk/about/role.htm ).
Valutazione politiche pubbliche
25
Dall’analisi delle politiche alla loro valutazione1. L’analisi (razionale)
delle politiche: gli aspetti esaminati
Che cosa è la valutazione (in itinere e/o ex post)
Evaluation is “a systematic and objective assessment of an
ongoing or completed project, program or policy, its design,
implementation and results.”
Evaluation is:
– a reality test
– a learning mechanism
http://www.worldbank.org/ieg/ecd/docs/annex_e.pdf.
Monitoring/evaluation: Misurare la febbre/capire come sta il
malato
Valutazione politiche pubbliche
26
Dall’analisi delle politiche alla loro valutazione
5. Ex post evaluation
Gli aspetti sottoposti a valutazione sono riconducibili alle seguenti categorie:
Input
Capacità di acquisire le risorse secondo
criteri di economicità
- risorse finanziarie
- risorse umane
-ICT
-risorse conoscitive
- procurement di beni e servizi (diretto,
outsourcing..)
- risorse normative (chiarezza del mandato..)
Processo
Capacità di gestire la complessità
- le interazioni con gli stakeholders
- gli imprevisti dell’attuazione..
Outputs
Capacità di fornire i prodotti richiesti
- beni
- servizi
- regolazione..
Outcomes
Capacità di fornire soluzioni ai problemi
all’origine del progetto
- adeguatezza
- tempestività
- soddisfazione dei destinatari
Impatto
Capacità di modificare stabilmente il
contesto o le condizioni di vita dei
destinatari
- effetti duraturi nel tempo
- effetti a prova di condizioni avverse...
Valutazione politiche pubbliche
27
Dall’analisi delle politiche alla loro valutazione1. L’analisi (razionale)
delle politiche: gli aspetti esaminati
Impact
Impact criterion is primarily a recommendation that all significant
consequences should be taken into account
– the totality of the effects
– the effects in the longer term
– the expected and unexpected effects,
– the positive and negative effects
da Looking Back, Moving Forward. Sida Evaluation Manual, cit
La differenza con il criterio dell’efficacia sta in tre aspetti:
1. l’arco temporale è più lungo
2. sono considerati anche fattori imprevedibili o imponderabili
3. sono valutati gli effetti non solo rispetto allo specifico problema, ma
rispetto allo stato generale della società presa a riferimento. Insomma,
sono considerate le esternalità positive e negative rispetto ad altre
aree di policy o rispetto al funzionamento del mercato
Valutazione politiche pubbliche
28
Dall’analisi delle politiche alla loro valutazione1. L’analisi (razionale)
delle politiche: il modello ‘logico’
http://www.uwex.edu/ces/pdande/evaluation/evallogicmodel.html
Valutazione politiche pubbliche
29
Dall’analisi delle politiche alla loro valutazione1. L’analisi (razionale)
delle politiche: gli aspetti esaminati
Incrociando l’unità di analisi con gli aspetti esaminati, si ottiene una
mappa dei criteri di valutazione di questo tipo:
POLITICA VALUTATA
CONTROLLO INTERNO
ALL’ENTE
INPUTS
PROCESSI
ECONOMICITA’
Valutazione politiche pubbliche
OUTPUTS
EFFICIENZA
VARIABILI
ESTERNE
OUTCOMES
IMPATTO
EFFICACIA
30
Descargar

Diapositiva 1