Classe 2B
Anno scolastico 2008/09
Docenti referenti : A.Comis, O.Loguercio
GALILEO GALILEI
• He was born in Pisa
in 1564.
• He was an Italian
physicist,
philosopher,
astronomer and
mathematician.
GALILEO IN PADUA
•This is
Galileo’s
house in
Padua.
Casa
di
Galileo
a Pisa.
THE TELESCOPE
Galileo invented the telescope
in 1609 , he created the
instrument that could magnify
objects twenty times.
His discoveries proved the
Copernican system which
states that the Earth and the
other planets revolve around
the sun.
Riuscì a osservare le
macchie solari rischiando
la cecità poiché il Sole
non deve mai essere
osservato attraverso un
telescopio
Egli osservò anche la luna e le
sue diverse fasi Giove e le
quattro lune attorno simile al
modello solare creato da
Copernico.
Fu perseguitato per aver sostenuto la
visione di Copernico ma le sue teorie
furono confermate dagli astronomi e fu
accettata dagli studiosi la sua teoria sul
sistema solare.
In March 1610, he published
Siderius Nuncius, the messanger of
the stars, which revealed the
results of his observations. The
tract was short in order to make it
accessible and the style of
language was devoid of philosophy.
He wrote about the surface of the
moon, contrasting the common
view that it was perfectly smooth,
and he described “other
stars, in myriads, which have never
been seen before ”. Most
importantly, he wrote of his
discovery of four new planets, the
Moons of Jupiter which had never
been imagined before. With this,
he justified his heliocentric beliefs.
Thanks to the use of the
telescope that he had perfectioned,
and had used in the astronomical
field for the first time, he made
revolutionary discoveries.
Terra avrebbe nell'universo una
collocazione particolare in quanto Il
Sidereus Nuncius è un trattato di
astronomia scritto da Galileo
Galilei e pubblicato il 13 marzo
1610
I punti più salienti dell'opera
riguardano:
1) L'esistenza di innumerevoli
stelle fisse mai scorte sino allora.
2) L'esistenza di 4 satelliti intorno a
Giove.
3) La galassia non è altro che un
insieme di innumerevoli stelle fisse
disperse a gruppi.
Espresse le sue opinioni sul metodo scientifico del Saggiatore
(1623) che, sebbene contenesse un interpretazione non corretta del
fenomeno delle comete, fu accolto benevolmente dal nuovo
pontefice Urbano VIII. Nel 1624 iniziò un’opera che voleva
chiamare Dialogo sulle maree, in cui le teorie tolemaiche e
copernicane venivano esaminate alla luce della fisica delle maree.
Nel 1630 il libro ricevette il visto per la stampa dai censori della
chiesa di Roma e fu pubblicato due anni dopo con il titolo Dialogo
sopra i due massimi sistemi del mondo. Scritto da Galileo nel
1632 per confutare il sistema tolemaico e sostenere, invece, la
validità e l'esattezza delle tesi di Copernico.
DIALOGUE ON THE TWO CHIEF WORLD SYSTEMS
Galileo Galilei
Dialogue on the two chief
world systems was
completed in 1630. The book
discussed the Ptolemaic and
Copernican hypotheses in
relation to the physics of tides.
It took the form of a dialogue
between three characters:
Salviati, a brilliant philosopher,
who speaks for Galileo;
Sacredo, who takes a neutral
position and Simplicio a good
natured simpleton who argues
for Aristotle.
SISTEMI SOLARI
Il SISTEMA GEOCENTRICO è un
modello astronomico che pone la
Terra al centro dell‘Universo.
Il SISTEMA ELIOCENTRICO è una
teoria astronomica che pone il
Sole al centro dell'Universo e/o
del Sistema Solare , e che i
pianeti vi girino intorno.
THE BACKDROP
Copernicus published his theory of a suncentred universe. Faith and reasons had
indistinguishable boundaries at this time,
with Aristotelian principles firmly
established as the harmonious solution
to planetary motion and theological
beliefs. The Ptolemaic system, which saw
the Earth as the centre of the universe,
had never been seriously challenged. The
backdrop of stars was perceived as
representing as God in its permanence
and immutability; only the sublunary
sphere encircling the Earth was subject
to change and decay
Galileo’s belief in the Copernican System got him into trouble
with the Catholic Church. The Inquisition was an institution in
the Catholic Church charged with the eradication of heresies.
With the printing of Galileo’s book, Dialogue concerning the
two chief world system, Galileo was called to Rome in 1633 to
face the Inquisition again. Galileo was found guilty of heresy for
his Dialogue, and was sent near Florence where he was to be
under house arrest for the rest of his life.
• Il processo contro Galileo iniziò nel
1616 perché egli credeva nelle
teorie copernicane.
• L’accusa fu sostenuta dal
cardinale Bellarmino e fu giudicato
dal tribunale dell’inquisizione il
quale era capeggiato dai frati
dominicani.
• Galileo and Barberini met on
several occasions to discuss the
new discoveries of Galileo.
• In 1633, after he published
“Dialogue Concerning the Two
Chief World Systems” ,he was
called to Rome to face the
Inquisition.
• Galileo was found guilty of heresy
and placed under house arrest.
Galileo e l’abiura
“Io Galileo, figlio del quondam Vincenzio Galileo di Fiorenza, dell'età mia d'anni 70, constituto personalmente in
giuditio et inginocchiato avanti di voi Eminentissimi et Reverendissimi Cardinali, in tutta la Republica Christiana
contro l' heretica pravità generali Inquisitori; havendo davanti gl'occhi miei li sacrosanti Vangeli, quali tocco con
le proprie mani, giuro che sempre ho creduto, credo adesso, e con l'aiuto di Dio crederò per l'avvenire, tutto
quello che tiene, predica et insegna la Santa Cattolica et Apostolica Chiesa. Ma perché da questo Santo Offitio ,
per aver io, dopo d'essermi stato con precetto dall' istesso giuridicamente intimato che omninamente dovessi
lasciar la falsa opinione che il Sole sia al centro del mondo e che non si muova e che la Terra non sia centro del
mondo e che si muova, e che non potessi tenere, difendere né insegnare in qualsivoglia modo, né in voce né in
scritto, la detta falsa dottrina, e dopo d'essermi notificato che detta dottrina è contraria alla Sacra Scrittura,
scritto e dato alle stampe un libro nel quale tratto l' istessa dottrina già dannata et apporto ragioni con molta
efficacia a favor di essa, senza apportar alcuna solutione , sono stato giudicato vehementemente sospetto d'
heresia , cioè d' haver tenuto e creduto che il Sole sia il centro del mondo et imobile e che la Terra non sia
centro e che si muova.
Pertanto, volendo io levar dalla mente delle Eminenze Vostre e d'ogni fedel Christiano questa vehemente
sospitione , giustamente di me conceputa , con cuor sincero e fede non finta, abiuro, maledico e detesto li
suddetti errori et heresie , e generalmente ogni et qualunque altro errore, heresia e setta contraria alla Santa
Chiesa; e giuro che per l'avvenire non dirò mai più né asserirò, in voce o in scritto, cose tali per le quali si possa
haver di me simil sospitione ; ma se conoscerò alcun heretico o che sia sospetto d' heresia , lo denontiarò a
questo Santo Offitio , o vero all'Inquisitore o Ordinario del luogo dove mi trovarò .
Giuro anco e prometto d'adempire et osservare interamente tutte le penitenze che mi sono state o mi saranno
da questo Santo Offitio imposte; e contravenendo ad alcuna delle dette mie promesse e giuramenti, il che Dio
non voglia, mi sottometto a tutte le pene e castighi che sono da' sacri canoni et altre constitutioni generali e
particolari contro simili delinquenti imposte e promulgate. Così Dio m'aiuti e questi suoi santi Vangeli, che tocco
con le proprie mani.”
Now seventy years of age, Galileo was
interrogated under threat of torture but
declared that had ceased to hold any doubts as
to the opinion of Ptolemy on the stability of the
Earth.
LOCATION OF GALILEO’S
HOUSE IN PADUA
GALILEO’S HOUSE IN PADUA
DIALOGUE ON THE TWO
CHIEF WORLD SYSTEMS
COPERNICAN SYSTEM
DRAWING OF THE MOONS
MADE BY GALILEO
GALILEO’S BOOKS
DOCUMENT TESTIFYING THE
PRESENCE OF GALILEO IN PADUA
Descargar

Diapositiva 1